Il falegname consiglia

Gli attrezzi da taglio

Lo strumento da taglio per eccellenza quando si parla di legno è la sega. Quelle più usate nel fai da te e quindi a livello non professionale sono: la sega a telaio, il segaccio e la sega a dorso:


Sega a telaio.

Adatta per fare tagli curvi, è composta da un telaio che contine in alto alle estremità, una funicella per tenerla in tensione. La lama è molto sottile

Read more: Gli attrezzi da taglio

Elimare i tarli

Prima di tutto posizionare la parte da trattare, all'aperto per evitare le esalazioni dei prodotti.
I tarli nascono all'interno del legno e quando sono larve mangiano il legno creando cunicoli. Quando diventano

Read more: Elimare i tarli

Viti

L'uso delle viti è sconsigliato per pannelli in truciolare perché troppo friabili ma è comunque consigliato in tutti gli altri casi perché permette di staccare i pezzi con facilità nel caso in cui se ne presenti la necessità

Read more: Viti

Derivati del legno

Ecco i più diffusi ed utilizzati derivati del legno.
 
Compensato
Composto da più strati sottili di legno incollate con fibre alternate a numero dispari. Lo spessore può variare dai 3 ai 9 millimetri

Read more: Derivati del legno